ajax loader

1. Partenza

Prima di affrontare la prima fase dedicata al riscaldamento si procede con il rilevamento e l’annotazione del proprio battito cardiaco. Parti a passo leggero (3 su 10 scala di Borg) e lo mantieni costante fino al prossimo punto di controllo.
allenamento-1
allenamento-31

2. Sforzo Aerobico

L’esercizio fisico è una straordinaria terapia di prevenzione e di cura per le malattie cardiovascolari. Lo sforzo aerobico è il cuore dell’allenamento e nel tempo permette di educare i frequentatori del percorso ad “ascoltare” il proprio corpo e saper dunque giudicare autonomamente l’adeguatezza di uno sforzo in modo che risulti benefico per il sistema cardiocircolatorio e, in generale, per tutto l’organismo. Deve essere mantenuto ad un livello intenso e costante secondo una percezione soggettiva (5-6 su 10 sulla scala di Borg).

3. Defaticamento

È ora di rilassarsi: rallenta il passo, bevi 2-3 dl di acqua e rileva e annota ora la tua frequenza cardiaca e il grado di affaticamento.
marciatori
allenamento-4

4. Fine allenamento

La rapidità con cui la frequenza cardiaca torna normale dopo uno sforzo è indicatrice dello stato di forma. Con l’app Cardiowalk che adotta un’approccio coerente con la missione dei percorsi Cardiowalk puoi confrontare le varie sessioni di allenamento in base allo sforzo percepito e misurato. L’app permette inoltre di individuare e raggiungere al termine dell’allenamento uno dei numerosi dei partner di progetto presenti sul territorio. Il prossimo obiettivo è quello di effettuare il percorso più velocemente pur mantenendo lo stesso grado di affaticamento.
Contact Image

Fondazione

CardioCentro Ticino

Progetto CardioWalk

indirizzo

Via Tesserete 48
6900 Lugano (CH)

telefono

41 (0) 91 805 31 11

email

cardiowalk@cardiocentro.org

invia messaggio